News dal web

Economia

Politica

  • Meloni: "Sull'aborto Spagna non dia lezioni all'Italia"
    by Agi on 17 April 2024 at 21:52

    AGI - "Varie volte ho ascoltato ministri stranieri che parlano di questioni interne italiane senza conoscerne i fatti. Normalmente, quando si è ignoranti su un tema si deve avere almeno la buona creanza di non dare lezioni". Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, rispondendo alle affermazioni della ministra spagnola per l'Uguaglianza, Ana Redondo, che su X aveva scritto di "strategia dell'estrema destra: intimidire per invertire i diritti, per fermare l'uguaglianza tra donne e uomini" in merito alla questione della presenza nei consultori italiani dei rappresentanti delle associazioni ProVita.       &nbs

  • Crescono i consensi per Draghi ai vertici Ue. L’affondo di Salvini
    by di <a href="https://argomenti.ilsole24ore.com/redazione-roma.html">Redazione Roma</a> on 17 April 2024 at 21:00

    Il nome di Draghi in campo c’è, ma poi bisogna raccogliere il consenso dei partner (e dei parlamentari europei, nell’ipotesi della presidenza della Commissione)

  • Mattarella loda accordo migranti e sul ruolo della Ue: "Sia protagonista"
    by Agi on 17 April 2024 at 20:51

    AGI - L'accordo sui migranti ha il pregio di superare il vecchio accordo di Dublino e di indicare un modello di cooperazione a livello europeo. Sergio Mattarella loda il Patto sul diritto d'asilo, approvato dal Parlamento europeo e ora all'esame del Consiglio Ue, che manda in soffitta il regolamento di Dublino, da lui stesso definito più volte "preistorico".   Nonostante le critiche giunte da Pd, M5s e Lega, il capo dello Stato, dal confine orientale della Bulgaria, esprime la sua soddisfazione, durante l'incontro con l'omologo Rumen Radev, per "un'intesa che supererà quella ormai datata e del tutto inattuale di Dublino di tanto tempo addietro e apre la porta a una collaborazione più intensa nell'Unione per governare un fenomeno crescente che richiede di essere affrontato dall'Unione in quanto tale". Al netto dei distinguo che si sono levati dalle ali estreme, Mattarella torna su un suo leit motiv: "il fenomeno delle migrazioni può essere […]

  • La politica ricorda il rastrellamento del Quadraro
    by Agi on 17 April 2024 at 19:21

    AGI - Era il 17 aprile del 1944 quando, con l'operazione dal nome in codice “Balena”, il Quadraro fu circondato dalle truppe tedesche e sistematicamente rastrellato con l'intento di spezzare la resistenza di un quartiere che i nazisti avevano soprannominato “Nido di vespe” e che era considerato un covo di oppositori politici, partigiani, militari renitenti e sabotatori. Furono diverse centinaia le persone, tutti uomini, deportate in Germania a seguito del rastrellamento; molte di loro non fecero più ritorno. Quest'anno in occasione degli anniversari, il Comune di Roma ha deciso l'intitolazione di una strada ai deportati del Quadraro e un monumento.  Nel corso della cerimonia il sindaco Gualtieri ha annunciato la creazione, da parte di Roma Capitale, di un apposito indirizzo di posta elettronica al quale, a partire da oggi, potranno scrivere i parenti delle persone rastrellate non ancora rintracciate, così come […]

  • I Cdr Rai proclamano lo stato di agitazione e affidano all'Usigrai un pacchetto di 5 giorni di sciopero
    by Agi on 17 April 2024 at 19:20

    AGI - L'Assemblea dei Cdr e dei fiduciari della Rai ha proclamato a larghissima maggioranza (8 voti contrari e un astenuto) lo stato di agitazione e ha affidato a Usigrai un pacchetto di 5 giorni di sciopero. L'Assemblea, si legge in una nota, "contesta la volontà di trasformare il Servizio Pubblico nel megafono dei partiti, e all'azienda gli accorpamenti di testate calati dall'alto che svuoterebbero Radio1 della sua vocazione all news", nonché "la mancata volontà di indire una selezione pubblica per sostituire gli oltre 100 colleghi usciti dalla Rai negli ultimi anni, il mancato rispetto degli accordi sindacali sugli organici nella Tgr, l'assenza di risorse per stabilizzare i precari che lavorano nelle reti, i tagli alle troupe e la disdetta da parte del vertice del premio di risultato".   Nel documento approvato dall'Assemblea dei Cdr e dei fiduciari della Rai, convocata online da Usigrai, si esprime "fortissima preoccupazione per la situazione di stallo […]

  • Meloni a Tunisi, nel Piano Mattei aiuti per oltre 100 milioni di euro
    by Agi on 17 April 2024 at 17:49

    AGI - Cinquanta milioni di euro per sostenere direttamente il bilancio dello Stato tunisino, puntando sull'efficienza energetica e le energie rinnovabili, ma anche una linea di credito a favore delle piccole e medie imprese tunisine, del valore di 55 milioni di euro, e un protocollo d'intesa tra il ministero dell'Università e della Ricerca italiano e l'omologo dicastero tunisino. La quarta missione a Tunisi di Giorgia Meloni da presidente del Consiglio si concretizza con queste "tre intese molto importanti", come le ha definite la stessa Meloni in una dichiarazione al termine della visita al Palazzo di Cartagine. La premier è stata poche ore nella capitale tunisina, dove è arrivata questa mattina. Una toccata e fuga, insomma, prima di riprendere l'aereo per Bruxelles, dove oggi pomeriggio inizia il Consiglio europeo straordinario. Accompagnata dai ministri dell'Interno e dell'Università e della Ricerca, rispettivamente Matteo Piantedosi e Anna Maria […]

  • Autonomia differenziata, pioggia di emendamenti delle opposizioni. Ma è scontro anche nella maggioranza
    by di <a href="https://argomenti.ilsole24ore.com/redazione-roma.html">Redazione Roma</a> on 17 April 2024 at 09:53

    Le opposizioni provano a dare battaglia con una pioggia di 2.400 emendamenti in commissione alla Camera. Sul provvedimento bandiera della Lega - nonostante nessuno nel centrodestra abbia presentato come da accordi proposte di modifica - si registra ancora una volta il dualismo tra le accelerazioni del partito di Salvini e le frenate di Forza Italia

  • Meloni chiede un risarcimento di 20mila euro a Canfora. Chi è lo storico e cosa è successo tra lui e la premier
    by di <a href="https://argomenti.ilsole24ore.com/redazione-roma.html">Redazione Roma</a> on 17 April 2024 at 07:04

    L’accademico a processo a Bari con l’accusa di diffamazione aggravata

  • Meloni torna a Tunisi, è la quarta visita in un anno
    by Agi on 16 April 2024 at 20:10

    AGI - Questa mattina, prima di recarsi a Bruxelles per la riunione del Consiglio europeo straordinario, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni farà una tappa a Tunisi. Si tratta della sua quarta visita in Tunisia in meno di un anno, la prima nell'ambito del Piano Mattei. Fonti italiane osservano come Roma continui ad essere "fortemente impegnata a sostenere la Tunisia, nazione a noi vicina, con cui intratteniamo relazioni storiche di amicizia, e tassello fondamentale della stabilità del Mediterraneo e del Nord Africa. L'Italia - sottolineano ancora le stesse fonti - è anche attiva nel promuovere relazioni positive tra l'Unione Europea e la Tunisia a sostegno del Memorandum firmato il 16 luglio 2023. La cooperazione tra Italia e Tunisia è una cooperazione a tutto campo che investe l'intera azione di Governo".   Il presidente del Consiglio sarà accompagnato dal ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, dalla ministra dell'Università e […]

  • IA: Mantovano, sia posta al servizio migliore funzione diritti
    by Agi on 16 April 2024 at 13:58

    AGI - "Oggi l'IA è al centro del dibattito politico nazionale, europeo e internazionale per la sua capacità pervasiva, perché è un fenomeno che ha un'estrema rapidità di sviluppo: nessuna demonizzazione, sia chiaro, l'IA darà un contributo positivo per migliorare molti aspetti della nostra vita, pensiamo alla sanità ma anche alla semplificazione nella fruizione di alcuni diritti fondamentali". Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano, intervenuto oggi al G7 delle Avvocature in corso a Roma e dedicato al tema dell'intelligenza artificiale.   "Come per ogni strumento umano - ha sottolineato però Mantovano - l'IA presenta un dark side: contiene semi di ogni specie e germi di ogni vita. Tra i semi più pericolosi ci sono la lesione della riservatezza, le nuove forme di vulnerabilità digitale, l'apertura di piste per il riciclaggio, la creazione e propagazione fake news. A […]

Esteri

    Feed has no items.