L’Associazione AIPE si mobilita per il blocco dei trasporti eccezionali

foto_trasportiA seguito del crollo del ponte di Annone Brianza nella SS 36 (Lecco) nello scorso Ottobre 2016, le Province e ANAS hanno posto in essere forti limitazioni per la concessione delle autorizzazioni per i trasporti eccezionali.  Purtroppo ad oggi la situazione è bloccata a causa di un rimpallo di responsabilità tra gli enti coinvolti. Tale stallo burocratico è insostenibile per le imprese di trasporto e le aziende committenti che rischiano la sospensione delle proprie attività, nonché il pagamento di penali per il mancato rispetto dei tempi di consegna previsti dai contratti con i clienti.

A tal proposito, AIPE, a tutela degli interessi delle aziende associate, ha inviato delle lettere al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, al Presidente dell’ANAS Gianni Vittorio Armani e ai Presidenti delle Regioni coinvolte, con richiesta di un intervento tempestivo al fine di sbloccare la situazione.

 

 

You may also like...