Corso di formazione avanzato sulla Progettazione: Pressure Equipment e Piping

Aipe in collaborazione con Eleo2Engineering, società che offre servizi di ingegneria specialistica, presenta il corso di formazione avanzato sulla Progettazione di Pressure Equipment e Piping. Si tratta di un corso innovativo dal punto di vista dei contenuti basati  sul “design by analysis” e sulla nuova normativa EN-13480.

16-26 Giugno 2015, Orio al Serio (BG) NH Hotel, Via Portico 75.

DOCENTI

Ing. Luca Gaetani, Eleo2Engineering
Per i moduli di Progettazione Piping è previsto l’intervento dell’Ing. Ceferino Bologna della Phobos Engineering

PROGRAMMA PRESSURE EQUIPMENT (16,17,18,19 Giugno 2015)

  • MODULO 1: INTRODUZIONE AI METODI ALTERNATIVI DI PROGETTAZIONE “DESIGN BY ANALYSIS
    • I metodi di “design by analysis” nella progettazione degli apparecchi in pressione applicazione nei codici di costruzione e progettazione ASME, EN, RCC-M.
    • Tecniche di modellazione e calcolo per varie applicazioni e possibili modi di guasto.
    • Approcci lineari e non lineari vantaggi e svantaggi.
    • La progettazione con metodi alternativi di ausilio alla proposta tecnico-economica.
    • La progettazione con metodi alternativi per applicazioni “tradizionali” vantaggi e svantaggi.
  • MODULO 2: PROGETTAZIONE A FATICA ED ANALISI DINAMICHE
    • Analisi dinamica.
    • Analisi modale principi generali.
    • Analisi in Spettro di Frequenza.
    • Analisi strutturale transitoria.
    • Analisi dinamica non lineare principi generali.
    • Le vibrazioni negli scambiatori di calore.
    • Approcci di calcoli dinamici tradizionali con metodi da formula.
    • Approcci con tecniche numeriche.
    • Esempi di calcoli dinamici per apparecchi.
    • Analisi a fatica. La fatica concetti di base e meccanismi di fatica (fatica oligociclica, fatica ad alto numero di cicli, fatica termica).
    • Approcci al calcolo a fatica secondo i codici si calcolo ASME, EN, RCC-M et alt.
    • La progettazione a fatica degli apparecchi in pressione. Esempi di calcolo a fatica comparazione dei risultati con vari metodi.
  • MODULO 3: PROGETTAZIONE IN CAMPO NON LINEARE ED IN REGIME DI CREEP
    • Tipologie di non linearità, non linearità geometriche, di comportamento dei materiali.
    • Approcci di Integrazione implicita ed esplicita principi generali.
    • Teoria della plasticizzazione e modelli di plasticizzazione nei codici di calcolo numerico.
    • Analisi non lineare principi ed applicazione nei codici di calcolo per apparecchi in pressione ASME ed EN .
    • Lo scorrimento viscoso principi generali. Modelli di scorrimento viscoso dei materiali e modelli di danneggiamento.
    • Modi di guasto in regime di scorrimento viscoso per gli apparecchi in pressione.
    • Approccio “design by analysis” dei codici ASME ed EN per la progettazione in regime di creep.
    • Confronto tra approcci tradizionali e approcci di “design by analysis” nella progettazione degli apparecchi in pressione e linee di tubazione in regime di scorrimento viscoso.
    • Esempi di calcoli e progettazioni in regime di scorrimento viscoso.
  • MODULO 4: PROGETTAZIONE TERMO-STRUTTURALE
    • La trasmissione del calore per conduzione, convezione ed irraggiamento principi generali.
    • La termofluidodinamica principi generali e tecniche computazionali numeriche.
    • Metodi di accoppiamento fluido-struttura. La modellazione e risoluzione dei problemi di trasmissione del calore con metodi agli elementi finiti.
    • Comparazione tra approcci tradizionali da formula e calcoli numerici.
    • Metodi di accoppiamento di calcolo termo-strutturale.
    • La fatica termica nei materiali.
    • La modellazione dei processi termici di saldatura cenni.
    • Tecniche avanzate computazionali, sottomodellazione, mesh adattive, ottimizzazioni.

PROGRAMMA PIPING (23,24,25,26 Giugno 2015)

  • MODULO 5: FONDAMENTI DI STRESS ANALYSIS DI PIPING [Special Guest: Ing. Ceferino Bologna]
    • Principi generali di stress analysis di piping, l’ analisi di flessibilità, l’ analisi in varie condizioni di carico: peso, pressione, carichi esterni; stress analysis di piping secondo ASME B31.3, B31.1, EN-13480,ASME III, RCC-M e codici di pipelines. Design supporti, design supporti elastici, design giunti di espansione, design supporti speciali (shock absorber, tie-rods, supporti registrabili, sway bracings).
  • MODULO 6: PROGETTAZIONE A FATICA FLESSIBILITA’ e SIF
    • Progettazione a fatica secondo ASME B31.3, B31.1, EN-13480,ASME III, RCC-M, metodi alternativi di progettazione a fatica; calcolo dei SIF, calcoli delle flessibilità ed analisi di curve e branch connections; progettazione supporti con metodi di design by analysis.
    • Progettazione interazione equipment-piping-strutture metodi tradizionali ed integrati.
  • MODULO 7: PROGETTAZIONE DINAMICA DI PIPING
    • Analisi modale, analisi a spettro, analisi time hystory, analisi armoniche; simulazione di colpi d’ ariete, apertura PSV, slug flows, analisi sismica statica e dinamica.
    • Integrazione con analisi fluidodinamiche.
    • Analisi acustica.
    • Flow induced vibration.
  • MODULO 8: PROGETTAZIONE IN REGIME DI SCORRIMENTO VISCOSO E LINEE DI PIPING IN MATERIALE NON METALLICO
    • La progettazione in regime di creep nei codici ASME B31.x ed EN.
    • Progettazione in regime di creep con metodi alternativi;
    • Progettazione linee interrate di piping e pipelines, progettazione linee in materiale composito secondo UKKOA ed ISO 14692.
    • Progettazione linee di piping in materiale plastico.

COSTI

  • 1 Modulo: euro 100 + IVA per gli associati Aipe – euro 450 + IVA per i non soci;
  • 4 Moduli: euro 500 + IVA per gli associati Aipe – euro 1400 + IVA per i non soci;
  • 8 moduli: euro 800 + IVA per gli associati Aipe – euro 2200 + IVA per i non soci;

Per info: segreteria@aipe.it.

Modulo di Iscrizione


TERMINE DI ISCRIZIONE

20 Maggio 2015


Con il supporto di
Print

All’interno del corso verrà effettuato un intervento tecnico dal titolo “L’importanza e l’utilizzo di una banca-dati con proprietà avanzate sui materiali metallici per l’ ottimizzazione dei progetti strutturali di recipienti in pressione“.

You may also like...